lunedì 13 febbraio 2017

San Valentino: un Bacio pieno di...

Eccolo, il protagonista indiscusso di San Valentino: IL BACIO PERUGINA! 

Ma…cosa sappiamo di lui, oltre al fatto che è tanto buono e dolcissimo con le sue frasi d’amore? Vediamolo insieme!  


DEFINIZIONE: Pralina di cioccolato fondente extra ripieno con nocciole. 

INGREDIENTI: zucchero, nocciole 29%, pasta di cacao, burro di cacao, latte in polvere, burro anidro, emulsionante lecitine di girasole, aromi. 

Può contenere tracce di altra frutta a guscio. 
Non contiene glutine. 

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI (per un bacio, 14,3 g): 
Valore energetico: 82 kcal 
Proteine: 1,2 g 
Carboidrati: 6,1 g 
    di cui zuccheri: 5,8 g 
Grassi: 5,6 g 
    di cui saturi: 1,9 g 
Fibre alimentari: 1,0 g 
Sodio: 0,0 g (

fonte dei dati: www.baciperugina.it

 Quindi? Considerato che il cioccolato è un ottimo stimolatore del buonumore, protegge il sistema cardiovascolare e quindi previene ipertensione e sindrome metabolica; considerato che la percentuale di grassi saturi, tutto sommato, non è altissima e che 82 kcal sono la quantità di uno spuntino normale… diciamo che il 14 febbraio è concesso una merenda a base di (UN) bacio perugina 😉

martedì 10 gennaio 2017

Subito in forma dopo Natale



Prima si mangia...ne poi ci si dispera? Niente panico! Ecco alcuni semplici consigli per rimediare ai bagordi natalizi!!! 

lunedì 2 gennaio 2017

Tre chilogrammi in più dopo le feste di Natale, ecco come smaltirli.


Tre chili in più vengono accumulati, in media, dopo le feste di Natale, fino ad arrivare a cinque chilogrammi. Ecco il bilancio nutrizionale alle fine del periodo natalizio secondo uno studio del portale “In a bottle”, effettuato mediante la metodologia WOA (Web Opinion Analysis) su circa 50 portali, forum e community di esperti nutrizionisti, dietologi e medici generici.
Dallo studio emerge che il 32% vede aumentare il perso di 3-4 kg ed, il 24% rileva un aumento di 2 Kg, il 22 % vede incrementare il proprio peso fino ad un chilogrammo in più, , il 18% arriva a pesare fino a 5 kg in più nel periodo tra metà dicembre e metà gennaio.
Le cause sono da ascriversi alla cattiva abitudine di mangiare cibi molto calorici durante l’intero arco della giornata (66%), ad un abuso nel consumo di bevande alcoliche (35%),  ad una mancanza di ogni forma di abbinamento corretto tra i diversi cibi (23%), ed ad una maggiore pigrizia che riduce anche l’attività fisica.
5 consigli per smaltire i Kg in più.
  1. Ritornare ad una alimentazione regolare, basata su 3 pasti principali al giorno e 2 spuntini, a metà mattina e a metà pomeriggio, consente di perdere velocemente i liquidi accumulati.
  2. Dopo le feste limitare l’assunzione di dolci e le abbuffate per cercare, inconsciamente, di eliminare tutte le tentazioni. Meglio conservare i dolci e rinviare al futuro il consumo.
  3. Aumentare l’idratazione, spesso trascurata durante le feste, ritornando a bere almeno 3 litri di acqua al giorno.
  4. Depuriamo l’organismo, bevendo molto, soprattutto lontano dai pasti. Possiamo aiutarci anche con delle tisane al finocchio, allo zenzero, al carciofo, con una spruzzata di limone.
  5. Iniziamo o riprendiamo l’attività fisica, anche con la classica passeggiata di ameno 30 minuti al giorno a passo svelto (5-6 km/h), magari sfruttando la pausa pranzo.

Calza della Befana salvadieta

Siamo quasi al giorno dell'Epifania e, come tradizione insegna, bisogna preparare la calza della Befana per i più piccoli...ma anche per i grandi. 

In questo video alcuni semplici consigli per creare una calza gustosissima, ma anche salutare!